Il profilo

MTA è una realtà imprenditoriale italiana che da oltre 30 anni produce apparecchiature per il trattamento dei gas compressi, la refrigerazione industriale e il condizionamento dell’aria.

Negli anni ha saputo sviluppare una presenza commerciale a livello mondiale, guadagnandosi un’ottima reputazione per la qualità dei suoi prodotti, per la flessibilità e l’attenzione al cliente.

La storia

Tutto ha avuto inizio nel 1982 in provincia di Padova, con l’essiccatore a refrigerazione Dry Energy, un’idea innovativa che ha fatto dell’efficienza energetica il marchio di fabbrica dell’Azienda.

Oggi MTA è una Società fortemente radicata nel territorio italiano, in grado di offrire ai clienti soluzioni energetiche ottimali per aria e acqua. Un importante percorso di crescita accompagnato da sfide impegnative e coronato dalla soddisfazione dei risultati raggiunti nel mercato globale, pur mantenendo intatte le proprie origini.

I numeri

Le potenzialità odierne del Gruppo MTA sono comprensibili focalizzando i suoi dati: una realtà che con 400 dipendenti e 50 gamme di prodotti ha realizzato nel 2019 un fatturato consolidato di 90 milioni di euro, con una produzione suddivisa nei tre siti produttivi di Conselve, Tribano e Bagnoli di Sopra, per un totale di 70.000 m² e con una capacità produttiva pari a 13.500 impianti all’anno.

Per MTA l’export rappresenta l’80% del suo fatturato, di cui il 75% nell’Eurozona. I principali paesi sono: Germania, Francia, Russia, UK ed USA.

Ovunque e indipendente

MTA, con la sua rete di rappresentanti ufficiali, è presente in oltre 80 nazioni nel mondo. Le filiali del Gruppo coprono quattro continenti e sono dislocate in: Australia, Francia, Germania, Spagna, e Stati Uniti d’America; una presenza che garantisce un’eccellente copertura geografica ai clienti.

La snella e indipendente struttura direzionale consente di implementare valore dove richiesto, in funzione delle esigenze dei mercati, in termini di strategie celeri e flessibili.